• 02 SET 16

    GRAZIE A CHI E’ VENUTO ALLA FESTA

    Folla e massime autorità
    alla prima di Alba Salute
    Sindaco e vicario del vescovo benedicono il nuovo centro medico polispecialistico di Alba. In dono la tessera benessere e l’esclusivo calendario 2016

    Una nuova, efficiente, e raffinata struttura sanitaria privata è stata inaugurata sabato 12 dicembre ad Alba. Alla presenza delle maggiori autorità e personalità cittadine e di oltre mezzo migliaio di persone ha aperto le porte Alba Salute, in via Santa Barbara 1. Il tutto è avvenuto in un simpatico e coinvolgente clima di festa, con tanto di banda musicale ed esibizione dei bravissimi sbandieratori del borgo dove sorge il nuovo centro medico polispecialistico, che dispone di ben 11 studi sanitari perfettamente attrezzati, dove bravissimi medici (molti sono noti specialisti albesi) offrono prestazioni in tutte le discipline sanitarie.
    Il clou è stata la cerimonia inaugurale, con la presentazione ufficiale di Alba Salute, la cui proprietà, la società In Salute srl, con il suo presidente Davide Benedetto ha spiegato “Il nostro centro vuole completare l’offerta sanitaria privata in questa importante realtà, offrendo prestazioni medico ambulatoriali di assoluta eccellenza a condizioni davvero accessibili per tutti. I punti di forza sono l’odontoiatria, nella quale riserviamo particolare attenzione ai bambini; la cura e il benessere della persona e in questo si inseriscono diverse specialità: dalla medicina estetica alle più avanzate terapie per la menopausa”.
    Parole di benvenuto sono state espresse dal vice-ministro alla Giustizia, on Enrico Costa che ha fatto pervenire il suo messaggio e dal sindaco di Alba Maurizio Marello: “Ci fa piacere ed è confortante che vi siano aziende che riprendono ad aprire attività significative come questa sul territorio albese. I locali di questo centro medico sorgono in una zona che vogliamo fortemente riqualificare e in un bellissimo complesso storico splendidamente recuperato. Aver scelto il nome “Alba Salute” mi sembra un fatto positivo da rimarcare: disporre di una struttura sanitaria simile è una bella opportunità per gli albesi. Sono convinto che avrà il successo che merita”.
    Prima del taglio del nastro, il Vicario Generale don Giancarlo Gallo ha impartito la solenne benedizione alle persone e alla struttura sanitaria facendola precedere dalla lettura di alcuni passaggi appropriati, tratti dalle sacre scritture con le quali si esorta a curare le persone in modo appropriato e con responsabilità. Ed è quello che Alba Salute si impegna a fare.
    Poi la grande folla, a gruppi guidati dalle cortesi addette alla reception, ha potuto scoprire il tanto che Alba Salute è in grado di offrire in termini di trattamenti e visite specialistiche.
    Quindi al calar delle ombre della sera, sul piazzale antistante il centro medico vi è stata la simpaticissima e gustosa Merenda Sinoira a base di straordinari agnolotti cucinati nella particolarissima “Virgilio Mobile”, accompagnati dagli apprezzati vini delle rinomate cantine Ceretto, che ha voluto essere prestigioso partner nella festa inaugurale di Alba Salute, mettendo a dispozione anche specialità dolciarie tipiche del periodo natalizio.
    Tutti i partecipanti hanno ricevuto l’esclusivo “Almanacco Albese” 2016 e la “tessera benessere” che da diritto a trattamenti gratuiti in campo odontoiatrico e di medicina estetica e a prestazioni e viste a condizioni vantaggiose.
    Chi si recherà a visitare il centro entro il 23 dicembre, potrà ottenere la tessera e il calendario, che però è stato realizzato in esclusiva per Alba.